Sacerdote sorpreso in auto con una bambina, rischia il linciaggio

0

Un sacerdote, 70 anni, è stato arrestato in flagranza di reato dopo essere stato sorpreso in auto con una bimba di dieci anni.

Il fatto è avvenuto lunedì 23 luglio, in un’area di sosta dietro a un supermercato a Calenzano, in provincia di Firenze.

A notare la scena è stato un residente della zona e il prete ha rischiato il linciaggio. Per la bambina, seguita da tempo dai servizi sociali, è stato disposto un sostegno psicologico.

L’uomo che ha notato il prete in macchina con la bimba, ha aperto lo sportello e fatto uscire la piccola dall’auto avvisando anche i vicini.  “La piccola aveva i pantaloni e la maglietta tirati giù” racconta l’uomo che è intervenuto a Il Tirreno. Ne è nata una colluttazione, interrotta poi dall’intervento dei carabinieri. Sul posto si sono recati anche gli uomini del 118 per soccorrere la bimba e alcune persone rimaste lievemente ferite.

Quella di lunedì scorso per il prete sorpreso in auto con una bambina di 10 anni non sarebbe stata la prima volta. Lo avrebbe confessato durante l’interrogatorio al procuratore capo di Prato Giuseppe Nicolosi lo stesso sacerdote.

L’uomo avrebbe detto che altre volte si era incontrato con quella bambina. E’ accusato di violenza sessuale aggravata.