Martina Del Giacco si è uccisa, autopsia toglie ogni dubbio

0

L’autopsia effettuata sul cadavere di Martina Del Giacco ha spazzato via anche gli ultimi dubbi sulla sua morte.

Martina, sedicenne che per nove giorni, dopo il suo allontanamento da casa a Fornacette (Pisa), era stata cercata massicciamente prima che il suo cadavere riaffiorasse in Arno a Marina di Pisa, è morta annegata e per i medici legali e gli inquirenti si è trattato di un suicidio.

La salma è già stata restituita ai familiari. Saranno poi gli esami tossicologici sui tessuti, ancora in corso, a rivelare se la giovane abbia assunto sostanze (in particolare i medicinali con i quali curava la sua depressione e che sono spariti da casa insieme a lei) prima di gettarsi nel fiume.

Si tratta però di dettagli, si apprende da ambienti investigativi, che non aggiungono nulla alla vicenda parsa subito fin troppo chiara e alimentata solo dalla speranza di ritrovarla prima che fosse troppo tardi. Domenica alle 14.30, nel duomo di Calcinaia (Pisa), comune di residenza della famiglia, saranno in molti a porgerle l’ultimo saluto e a stringersi intorno alla famiglia.