Elena Ceste, Michele Buoninconti: “Cosa trovano in quel mucchio d’ossa?”

0

Una frase lasciata sfuggire con alcuni amici e parenti

Michele Buoninconti, secondo quello che scrive il settimanale Giallo, non sarebbe ansioso di avere i risultati dell’autopsia e di tutti i test sui poveri resti della moglie Elena Ceste. A quanto pare avrebbe detto in giro frasi come queste:

“Cercate cercate, tanto non troveranno niente contro di me, da quei quattro mucchietti d’ossa non uscirà niente”.

E ancora:

”Sono tranquillo, tanto lo sanno anche loro, cosa vuoi che trovino in quei quattro mucchietti di ossa?”.

Elena Ceste è scomparsa da casa il 24 gennaio 2014 senza lasciare traccia di sé. Il corpo è stato ritrovato solo a ottobre 2014 in un canale di scolo. Le condizioni in cui è rimasto per i tanti mesi non lasciano ben sperare che sui resti si possa trovare la traccia dell’eventuale assassino.