Dragoni (Caserta), donna ammazzata in strada, arrestato il convivente

0

Una donna di 49 anni, Maria Tino, è stata uccisaa a Dragoni, in provincia di Caserta, con tre colpi d’arma da fuoco al torace.

I carabinieri hanno fermato il convivente, Massimo Bianchi, di 61 anni, e hanno sequestrato l’arma usata per l’omicidio, avvenuto in strada, in una piazzetta ubicata a pochi passi dall’abitazione della donna. L’anno scorso la donna era stata accoltellata dal marito, che ora si trova in carcere.

Massimo Bianchi e Maria Tino
Massimo Bianchi e Maria Tino