Andrea Loris, mamma Veronica Panarello: “Famiglia Davide voleva farla abortire”

0

“La famiglia Stival non voleva che Veronica avesse Loris e la volevano far abortire” confida, ospite di Domenica Live, Carmela Anguzza, la madre di Veronica Panarello, la donna accusata di aver ucciso suo figlio, il piccolo Loris.

“La famiglia Stival si è presa mia figlia – racconta la madre di Veronica Panarello – Il nostro rapporto si è incrinato quando a 16 anni Veronica ha incontrato Davide Stival andando a vivere da lui”.

“Né io e né suo padre eravamo presenti quando Loris è nato – continua Carmela Anguzza – perché lei e la famiglia Stival non ci volevano. Ho visto Loris, per la prima volta solo dopo qualche mese dopo la nascita. L’ultima volta che l’ho visto prima che morisse risale a 2 anni e mezzo fa”. Carmela Anguzza ha poi ricostruito il giorno in cui è sparito Loris: “Sono venute le forze dell’ordine a casa, mi hanno spiegato che mio nipote era scomparso e mi hanno chiesto se lo nascondevo in casa, ispezionandola da cima a fondo. Veronica era in auto, sono corsa da lei, stava male, era sconvolta, pallida, e urlava. L’ho accompagnata in casa, in bagno, e l’ho lasciata andare via con i marescialli, ma forse avrei fatto meglio a seguirla”. E poi un appello al marito di Veronica, Davide Stival: “Torna da tua moglie, stalle vicino”.

Guarda l’intervista alla madre di Veronica Panarello sul sito ufficiale di Mediaset.